Search

Quanto costa vendere su Amazon?





Amazon è il canale di vendita più usato al mondo e quindi è fondamentale per chi vuole vendere i propri prodotti online. Ma quanto costa vendere i propri prodotti su Amazon


Sapere quanto costa vendere su Amazon è importante per valutare il margine di profitto sul prodotto da commercializzare.

Nonostante il marketplace di Jeff Bezos insista sulla politica del prezzo super competitivo, è facile intuire che con un margine di profitto troppo basso vendere su Amazon è impossibile o quasi.

Prima di diventare venditore Amazon, usa la calcolatrice e, conti alla mano, scopri se, in base agli obiettivi da raggiungere, ti conviene iniziare. Calcola i costi effettivi da sostenere per vendere i tuoi prodotti su Amazon.


Quanto costa vendere su Amazon: tipo di account e servizio scelto

I costi sostenuti da un venditore Amazon dipendono da:

  • tipo di account (Individuale o Professionale);

  • tipologia di prodotti da vendere e relativa categoria;

  • modalità di spedizione (Logistica FBA di Amazon o FBM con evasione degli ordini e spedizione in autonomia);

La prima scelta da compiere, quando si decide di vendere su Amazon, è se avere un account Individuale o Professionale.

L'account Individuale è adatto per chi si avvicina per la prima volta alla vendita online e ha pochi prodotti da vendere. Per questo piano Base, Amazon imposta un limite di vendita di 40 articoli al mese e obbliga ad inserire manualmente ogni prodotto.


L'account professionale, invece, non ha limiti di prodotti venduti, permette la possibilità di caricamento collettivo dei prodotti e ad affidarsi alla logistica Amazon FBA.


Caratteristiche dell'account Base e Pro

In base alle singole esigenze di vendita, Amazon prevede l'account Base e Professionale.

L’account individuale (Base) è indicato per bassi volumi di vendita, non ha costi fissi e si paga la percentuale solo in caso di vendita.

Presenta però dei limiti:

  • si possono vendere fino a 40 prodotti al mese;

  • non prevede gestione del magazzino;

  • è circoscritto a determinate categorie di prodotti;

  • è necessario caricare manualmente i prodotti dal Seller Central;

  • non si può offrire il pacchetto regalo.

L'account Professionale (per imprenditori, e-commerce) prevede un costo

fisso mensile di € 39,99 e presenta diversi vantaggi.

Permette di:

  • caricare prodotti senza limiti (anche caricamenti collettivi);

  • gestire le scorte e le scorte FBA;

  • collegarsi alla piattaforma e-commerce e alla gestione degli ordini;

  • offrire pacchetti regalo.



I costi fissi sono:

  • 0 € per l'account Base;

  • 39 € per l'account Professionale (consigliabile a chi dispone di un e-commerce).

Le commissioni previste da Amazon sono di tre categorie:

  • commissione sul prezzo dei prodotti venduti ammontano a 0,99 € per prodotto e sono pagate solo dai venditori con account Base;

  • commissione di segnalazione per ogni prodotto venduto (applicata sia sui venditori Base sia su quelli Pro) in base al prezzo e alla categoria. La commissione varia dal 6% al 20% in base alla categoria: gran parte dei venditori paga mediamente il 15% del prezzo. Le percentuali esatte per ogni categoria di prodotto le puoi trovare in questo articolo dedicato;

  • commissione di chiusura: è un costo aggiuntivo (da sommare alla commissione di segnalazione) per i prodotti di categoria "Media" ovvero Libri, Musica, DVD, Video, Software e Computer/Videogiochi e Console per videogiochi.





Quanto costa vendere su Amazon con il servizio FBA

La Logistica di Amazon FBA è un servizio che può essere utilizzato da venditori individuali e professionisti. È un servizio di stoccaggio, imballaggio,

spedizione, assistenza clienti e resi dei prodotti che il venditore affida ad Amazon. Questo servizio ha, ovviamente, un costo che varia in base alla dimensione, peso e caratteristiche del prodotto, dalla destinazione. Un costo che sale nel periodo compreso tra ottobre e dicembre.

I prodotti leggeri e piccoli, che si vendono velocemente, risultano più convenienti nella Logistica di Amazon rispetto a quelli pesanti e voluminosi, più difficili da vendere.

Per il servizio FBA, Amazon addebita al venditore:


  • una tariffa di evasione degli ordini per imballaggio, spedizione, servizio clienti.

  • una tariffa mensile per lo stoccaggio. l'immagazzinamento degli articoli nei centri logistici di Amazon. Per articoli di dimensioni standard 15,6 euro a metro cubo, per la merce fuori misura 18 euro a metro cubo.

  • eventuali commissioni di segnalazione per le inserzioni di vendita sul marketplace. In riferimento alle dimensioni, i prodotti FBA sono suddivisi in 3 categorie.

  • Small and Light (33x23x2,5 cm per un peso massimo di 225 grammi): 1,7- 1,85 euro per ogni articolo.

  • Standard; 4,41 euro (6,78 euro se il prodotto viene venduto in un altro Paese europeo)

  • Fuori misura: dai 7,8 euro in su. Il marketplace mette a disposizione dei venditori un calcolatore per ottenere una stima preventiva dei costi a seconda delle dimensioni, peso e caratteristiche degli articoli. Per approfondire su questo argomento puoi leggere questo articolo dedicato alla logistica FBA



Pagamenti di Amazon ai venditori


Mediamente, Amazon paga i venditori ogni 14 giorni anche se i venditori di vecchia data e con elevati volumi di vendita ricevono i pagamenti più rapidamente. L'incasso effettivo non avviene dopo 14 giorni: il trasferimento di denaro tra Amazon e la banca può comportare un'attesa di ulteriori 3-5 giorni. Quindi, dopo la vendita (a spedizione avvenuta), l'attesa media per ricevere il pagamento è di circa 19 giorni.