Search

Vendere su Amazon: come funziona la logistica FBA e quanto costa





Vendere su Amazon può avere molti vantaggi ma anche diverse difficoltà. In questo articolo proviamo a capire insieme come funziona la logistica gestita da Amazon, i suoi costi e i suoi vantaggi.


Con il programma FBA (Fulfillment by Amazon), avviato nel 2005, il marketplace può spedire gli ordini al tuo posto. Secondo un sondaggio di Jungle Scout, gran parte dei venditori sceglie il programma di logistica FBA. Quali sono i vantaggi della logistica di Amazon FBA? Esistono anche svantaggi? Come funziona?


Convenienza ad usare il programma Amazon FBA per la logistica: vantaggi

La Logistica di Amazon FBA consiste in un servizio di stoccaggio ed evasione degli ordini. Con questo sistema i venditori possono inviare il proprio inventario ad un magazzino Amazon. Quando ricevono un ordine sul marketplace, questo viene evaso direttamente da Amazon. Gli ordini vengono spediti direttamente dal marketplace, che si fa carico anche del servizio clienti e di eventuali resi.

In cambio, Amazon addebita al venditore:

- una tariffa di evasione degli ordini che copre i costi di reperimento in magazzino, imballaggio, spedizione dei prodotti, servizio clienti;

- una tariffa mensile per lo stoccaggio della merce, che copre il costo di immagazzinamento della merce nei centri logistici di Amazon.

A queste tariffe si aggiungono eventuali commissioni di segnalazione per le inserzioni di vendita sul marketplace.

Il gioco vale la candela considerando i vantaggi della Logistica FBA che stai per scoprire.


1. Logistica impeccabile e tempi rapidi

La gestione della logistica (stoccaggio e spedizione) non è un'attività semplice e comprende diverse responsabilità, un lavoro lungo ed accurato. Il personale assunto va formato, bisogna rifornirsi di materiale da imballaggio, controllare l'inventario costantemente, negoziare le tariffe dei corrieri, spedire gli articoli giusti senza fare errori, inviare nei tempi (rapidissimi) previsti da Amazon. La logistica di Amazon è efficiente grazie alla sua infrastruttura all'avanguardia progettata ad hoc anche per eventuali variazioni nel volume degli ordini.

Un'azienda impegnata nello sviluppo di prodotti di qualità, nella ricerca di fornitori, nel marketing e nella vendita delega volentieri ad Amazon la gestione dell'evasione degli ordini e dello stoccaggio dei prodotti.

2. Spedizioni Prime

Con l'abbonamento Amazon Prime, fiore all'occhiello del marketplace, gli acquirenti ricevono il prodotto ordinato nell'arco di 2 giorni (in alcune aree geografiche, anche in un giorno) senza costi aggiuntivi. Una chance allettante che aumenta la possibilità di vendita dei prodotti.

I clienti sono più propensi ad acquistare articoli con spedizione Prime piuttosto che con quella standard.


3. Buy Box

Scegliere il programma Amazon FBA per la Logistica può aumentare le possibilità di ottenere la Buy Box se i tuoi concorrenti sono venditori che gestiscono autonomamente l'evasione degli ordini.

Ottenere la Buy Box è importante per i venditori, è uno strumento potente per aumentare la competitività. La Buy Box è la sezione prossima ai pulsanti "Aggiungi al carrello" e "Acquista ora" all'interno della pagina del prodotto. Consiste in una via preferenziale che permette di avere più visibilità. Una vendita effettuata in un dato momento tramite Buy Box viene assegnata ad un solo venditore. Considera che l'85% di tutte le vendite viene assegnato proprio grazie alla Buy Box. Quando Amazon decide a quale venditore assegnarla, considera fattori come spedizione e consegna più rapide, economiche, vantaggiose ed affidabili per il cliente.


4. L'algoritmo A10 di Amazon

L'algoritmo di Amazon, giunto alla versione A10, resta un mistero. Il markeplace non divulga informazioni su come funziona. Comunque sia, è appurato che l'algoritmo A10, per il posizionamento, considera la Logistica FBA un fattore molto importante.

Di conseguenza, a parità di tutti gli altri aspetti, nel motore di ricerca Amazon i venditori che utilizzano la Logistica FBS sono avvantaggiati rispetto agli altri.

5. Gestione multicanale: il programma MCF

La gestione MCF (Multi-Channel Fulfillment) è un surplus offerto da Amazon ed è rivolto ai venditori multicanale.

Il programma multicanale MCF, che funziona in modo simile alla Logistica FBA, evade gli ordini che provengono non solo da Amazon ma da qualsiasi canale di vendita come un sito web, un e-commerce per cui l'inventario nei centri logistici di Amazon lavorano per chiunque lo desideri, anche per venditori che non intendono commercializzare i loro prodotti sul marketplace di Jeff Bezos.

I costi, rispetto alla Logistica FBA, salgono.


6. Servizio clienti e resi

Questo è un altro servizio impegnativo per il quale l'azienda delega volentieri ad Amazon. Abbiamo detto che il programma di Logistica FBA include anche il servizio clienti e resi.

Un rivenditore dovrà pure rinunciare al contatto diretto con i clienti, ma alleggerirsi dell'ennesimo carico di lavoro (incluso questo servizio) è come ricevere un premio.

Logistica di Amazon FBA: svantaggi

Riferendoci al gigante che ha rivoluzionato lo shopping online, possiamo definirli 'svantaggi' o 'prezzo giusto da pagare'.

Non parliamo solo di costi ma anche di:

  • perdita di controllo del tuo inventario, Amazon non gestirà in modo scorretto la tua merce e non la danneggerà. Devi fidarti, attenerti alle regole imposte dal marketplace perché è molto improbabile che Amazon ti permetta di accedere alle sue strutture di logistica per controllare i tuoi articoli;

  • requisiti rigorosi di imballaggio ed etichettatura. Per essere ammessi nei magazzini, gli articoli dell'inventario devono rispettare i requisiti (molto rigidi) di Amazon in termini di imballaggio ed etichettatura. Se non rispetti i requisiti Amazon potrebbe rifiutare una spedizione in entrata. Insomma, devi impegnarti a preparare un inventario accurato.






I costi della Logistica di Amazon variano in base a fattori come dimensioni e peso dei prodotti, destinazione, base stagionale (le tariffe di stoccaggio aumentano tra ottobre e dicembre). Gli articoli leggeri (non oltre i 225 grammi), di piccole dimensioni e che si vendono rapidamente risultano più vantaggiosi nella Logistica di Amazon rispetto ad articoli pesanti, voluminosi e di non facile vendita. Amazon mette a disposizione un calcolatore per avere una stima preventiva dei costi in base alle caratteristiche dei prodotti.