Search

Come funziona e quanto costa la logistica di Amazon (Amazon FBA)

La logistica di Amazon (Amazon FBA) può essere la soluzione ideale per i seller che non dispongono di un'infrastruttura adeguata o di condizioni vantaggiose per le spedizioni con i propri corrieri. Inoltre, utilizzare il programma FBA permette di aderire ad Amazon Prime, opzione gradita dalla maggior parte degli utenti del marketplace, nonché di ottenere altri benefici in termini di posizionamento.

In questo articolo analizzeremo i costi di FBA, i suoi principali vantaggi e svantaggi.

  1. Cos’è Amazon FBA?

  2. Quanto costa Amazon FBA?

  3. Programma per la nuova selezione Amazon FBA

  4. Altri vantaggi di Amazon FBA

  5. Principali svantaggi di FBA

  6. Conclusioni


Cos’è Amazon FBA?

Amazon FBA è il servizio di logistica offerto dalla celeberrima piattaforma di vendita online. L’acronimo sta per Fulfillment by Amazon, indicando che è proprio Amazon a occuparsi della gestione del magazzino, di tenere sotto controllo l'inventario, delle spedizioni, del servizio clienti e di tutti i servizi connessi.



Si tratta di un’alternativa a quello che in gergo viene indicato come Amazon FBM (Fulfillment by Merchant), ovvero quando la logistica e le spedizioni sono interamente gestite dal venditore (o da partner di sua scelta).

Da qualche anno il servizio è disponibile anche in Italia e ha semplificato la vita a moltissimi seller. Coloro i quali aderiscono al programma possono approfittare dello stoccaggio della merce in un magazzino Amazon e della spedizione da parte di quest'ultimo ai clienti finali.

I magazzini ricevono direttamente gli ordini effettuati tramite la piattaforma e si occupano dell’imballaggio e della spedizione della merce.


Il venditore non deve dunque preoccuparsi dell’affitto di un immobile, della gestione degli ordini, dell'imballaggio dei prodotti, della spedizione ma neanche di resi o reclami. Penserà a tutto Amazon.


A questo punto vi chiederete quanto costino il magazzino Amazon e il programma FBA, temendo probabilmente cifre esorbitanti a fronte di un numero così alto di servizi. Potreste rimanere piacevolmente sorpresi.


Quanto costa Amazon FBA?

Contrariamente a quanto ci si possa aspettare, i costi della logistica di Amazon sono estremamente competitivi. Innanzitutto bisogna distinguere tra:

  • Tariffa di spedizione;

  • Tariffa di stoccaggio;

  • Tariffe di preparazione della merce.

Le tariffe di lavorazione (o preparazione) dei pacchi sono opzionali, in quanto il venditore può decidere di farsi carico personalmente delle lavorazioni e dell'etichettatura necessarie.

Per quanto riguarda le prime due voci, invece, esse dipendono da:

  • Periodo dell’anno (con un picco tra ottobre e dicembre);

  • Dimensione e a peso del prodotto;

  • Destinazione, se il pacco viene spedito a indirizzo italiano oppure all'estero.


Nota: Con dimensione del prodotto non intendiamo solo quella dell’articolo in sé, ma quella dell’imballaggio con cui viene spedito.


A partire da questa considerazione, Amazon suddivide gli articoli in tre classi:

  • Small and Light, a cui abbiamo dedicato questo articolo;

  • Dimensioni standard;

  • Fuori misura.

Mentre per il programma Small&Light si fa riferimento a prodotti leggeri, poco voluminosi e con prezzo inferiore a €10, gli articoli sono considerati fuori misura quando hanno dimensioni superiori a 45 x 35 x 20 cm e/o un peso superiore a 9 kg.

Tutti gli altri sono catalogati come prodotti in formato standard.


In base al peso e al volume del proprio prodotto, quindi, Amazon assegnerà una tariffa di gestione che comprende la spedizione dai propri magazzini al cliente finale.

Il prezzo è solitamente compreso tra i 3€ e i 5€, ma potete consultare la lista completa a questo link.


Inoltre, con la logistica di Amazon è possibile vendere su Amazon in tutta Europa utilizzando un unico inventario ed esportando il proprio catalogo nei markeplace stranieri. Se possibile, le tariffe di questo servizio sono ancora più competitive rispetto a quelle dei corrieri tradizionali, in quanto Amazon applica solitamente una maggiorazione di 2/3€ rispetto a una spedizione effettuata su territorio italiano.


Per quanto concerne le tariffe di stoccaggio, il costo è in linea di massima compreso tra i 25€ e i 30€ al mese per metro cubo, ma anche qui consigliamo di consultare l'apposita tabella.


Nota: il volume della merce stoccata viene calcolato sulla giacenza media mensile.


Una menzione a parte meritano le tariffe di stoccaggio a lungo termine. Esse vengono applicate dal marketplace a tutti gli articoli in giacenza da più di 365 giorni. Questi costi aggiuntivi possono aggirarsi sui 170€ mensili per metro cubo o i 10 centesimi per unità, incidendo notevolmente sulla propria marginalità. Per questo motivo è necessario mantenere sempre monitorato il proprio livello di inventario, rimuovendo eventualmente le unità in eccesso.

Le tariffe a lungo termine sono state ideate principalmente per disincentivare l'invio eccessivo di unità ai centri logistici e prevenire, per quanto possibile, la loro saturazione. Allo stesso scopo Amazon ha introdotto un vero e proprio punteggio per il proprio inventario, in base al quale i seller sono autorizzati a inviare una quantità maggiore o minore di merce.

L'obiettivo del marketplace è quello di incentivare quanto più possibile i venditori a utilizzare Amazon FBA. Anche per questo motivo ha introdotto una serie di incentivi, come quello di cui parleremo nel prossimo paragrafo.


Programma per la nuova selezione Amazon FBA

Il Programma per la nuova selezione di Logistica di Amazon, come anticipato, è nato con lo scopo di incentivare i venditori a utilizzare Amazon FBA. Esso prevede uno sconto importante sulle spedizioni ai centri logistici per i nuovi iscritti e su alcuni altri servizi.

Ma cosa prevede il programma?

Tra i principali vantaggi annoveriamo:

  • Spedizione gratuita fino a 90€ con corriere affiliato;

  • Stoccaggio gratuito dei primi 50 prodotti con dimensioni standard o 30 prodotti fuori misura per i primi 90 giorni;

  • Rimozione gratuita per le prime 30 o 50 unità nei 180 giorni successivi alla ricezione della merce;

  • Stoccaggio gratuito di capi d’abbigliamento, scarpe e accessori di dimensioni standard (primi 100 pezzi), fino a 120 giorni.


Altri vantaggi di Amazon FBA

Come abbiamo visto, Amazon FBA può essere davvero vantaggioso. Oltre a godere di tariffe estremamente competitive, ha un'efficienza e un'affidabilità praticamente imbattibili. Queste garanzie sono percepite fortemente dagli utenti della piattaforma, i quali tendono a privilegiare l'acquisto di prodotti con il logo Prime. Come abbiamo visto nell'articolo dedicato all'ottimizzazione delle schede prodotto per smartphone, gli utenti che acquistano tramite app sono ancora più propensi a selezionare unicamente articoli con il logo, in quanto il filtro Prime è posto maggiormente in evidenza.

Inoltre, l'iscrizione ad Amazon Prime porta ulteriori vantaggi in termini di posizionamento. Infatti, l'algoritmo di Amazon tenderà a premiare gli articoli gestiti dalla logistica di Amazon, in quanto più affidabili per i clienti.

Utilizzare Amazon Prime, inoltre, aumenterà considerevolmente la proprie chance di ottenere la Buy Box.


Principali svantaggi di FBA

Amazon FBA presenta una vasta serie di vantaggi, specialmente a livello di costi e di efficienza, che molto difficilmente si riusciranno a ottenere gestendo la logistica in autonomia. Il motivo è semplice: Amazon gestisce milioni di spedizioni ogni giorno e ha un potere contrattuale con i principali operatori della logistica che è, di fatto, ineguagliabile.

Come ogni cosa, tuttavia, anche FBA presenta alcuni limiti e svantaggi.

Abbiamo già anticipato come le tariffe di giacenza a lungo termine, non monitorando attentamente il turnover della propria merce, possono rappresentare un costo davvero elevato.

Un altro svantaggio può essere rappresentato dalla preparazione che il marketplace richiede per tutta la merce in entrata. Amazon può essere, in particolare, molto stringente con gli articoli che contengono liquidi, batterie o materiali pericolosi. Oltre a necessitare di alcune autorizzazioni da parte del markeplace, le tariffe per queste tipologie di prodotti possono essere più elevate rispetto a quelle per prodotti standard. La spedizione in autonomia, nella maggior parte dei casi, sarebbe invece più rapida e semplice.

Un altro svantaggio è rappresentato dall'etichettatura della merce. Infatti, ogni articolo in entrata deve presentare un codice a barre per poter essere riconosciuto e immagazzinato correttamente. Tuttavia, sono molti i venditori che non hanno un codice a barre sulla confezione dei propri prodotti o che per qualche motivo ne indicano uno diverso da quello effettivamente presente. Una logistica FBM, in questo caso, sarebbe probabilmente più vantaggioso.

Un'ulteriore limite è rappresentato dalla merce molto voluminosa o pesante che, per ragioni pratiche, non può essere gestita direttamente da Amazon.


L'ultimo svantaggio è l'assenza di sconti sulle quantità. Ovvero, a ogni articolo spedito con logistica di Amazon viene assegnato un costo di spedizione, indipendentemente dal fatto che lo stesso cliente acquisti una o più unità. Gestendo la logistica in autonomia e a parità di margine sulla spedizione di un unico articolo, è evidente che il venditore riscontrerebbe una notevole convenienza, nella quasi totalità dei casi, a inviare più unità in un'unica spedizione.


Conclusioni

Amazon FBA è il famoso programma per la gestione della logistica offerto dal colosso dell'e-commerce. Esso rappresenta numerosi vantaggi in termini di costi e di efficienza. Anche da un punto di vista del marketing, FBA permette di ottenere dei benefici in termini di visibilità dei propri articoli, nonché di far apparire il logo Prime sulle inserzione gestite dalla logistica di Amazon. Tuttavia, può rappresentare anche alcuni svantaggi ed è bene valutare con attenzione il suo utilizzo. Avendo già assistito decine di venditori per l'iscrizione e le gestione di Amazon FBA, siamo a completa disposizione per qualsiasi informazione non presente nell'articolo. Contattaci senza impegno, altrimenti: