Search

Come migliorare il posizionamento su Amazon



"Desideriamo ciò che vediamo ogni giorno" diceva il dr. Hannibal Lecter nel film "Il silenzio degli Innocenti". La visibilità è tutto anche nel business online. Più saranno i potenziali clienti che vedranno i tuoi prodotti all'interno del motore di ricerca Amazon, più avrai concrete possibilità di vendere.


In questa guida, ti spieghiamo come migliorare il posizionamento prodotti su Amazon. Trovarsi in cima alla SERP del gigante di e-commerce senza dover investire in pubblicità è il sogno di tutti i venditori. Non sfruttare questa possibilità gratuita è un vero peccato. Riuscire nell'intento non è facile, è materia riservata ad esperti e professionisti che conoscono a fondo l'arte della SEO e del marketing. Scopri come funziona la ricerca organica e l'algoritmo di Amazon e perché è fondamentale ricevere traffico organico sulle schede prodotto.


Come migliorare il posizionamento prodotti su Amazon: i fattori su cui puntare

Prima di chiederti come migliorare il posizionamento prodotti su Amazon, dovresti scoprire quali sono i fattori che incidono maggiormente sul posizionamento.

Sono principalmente due:

  • popolarità dei prodotti, che Amazon ritiene automaticamente i più apprezzati dai consumatori;

  • pertinenza delle parole chiave nella tua scheda prodotto e delle relative descrizioni. Amazon esegue la scansione del titolo, descrizione, parole chiave per valutare quanto siano pertinenti al prodotto. La rilevanza del prodotto per la query di ricerca è essenziale.

Quindi? Quali elementi influenzano effettivamente il ranking?

Tirando le somme, gli elementi principali da considerare sono questi:

  • Titolo, descrizione, punti elenco, informazioni sul prodotto, parole chiave di backend;

  • Tasso di conversione e velocità di vendita;

  • Impressioni, commenti, percentuali di clic, numero di recensioni;

  • Stato dell'account;

  • Valutazione del venditore e del prodotto;

  • Elementi tecnici come tempo sulla pagina, frequenza di rimbalzo, tasso di uscita.


Sai come funziona l'algoritmo di Amazon e cosa lo influenza?

Il motore di ricerca interno di Amazon funziona grazie ad un algoritmo che, prima di ogni altra cosa, valuta la soddisfazione del cliente. E' questo algoritmo software, giunto alla versione A10, che decide il posizionamento prodotti su Amazon. Su quali criteri si basa?


Innanzitutto, sulle recensioni, domande e risposte pubblicate, sulla scheda prodotto e sul tempo speso sulla pagina del prodotto da parte degli utenti: questi elementi servono a comprendere l'user experience e l'interesse dei clienti verso il prodotto.

L'algoritmo Amazon A10, però, non si limita a questo. Valuta altri parametri come:

  • Autorità del venditore, valutazione account;

  • Vendite organiche;

  • Tasso di conversione dei prodotti.

La competizione su Amazon è spietata e riuscire a comparire in cima alla SERP richiede strategie sempre più complesse considerando le abitudini di ricerca degli utenti.

Devi sapere che l'81% dei clic è riservato ai marchi presenti nella prima pagina dei risultati di ricerca. Non solo: il 70% degli utenti non clicca mai oltre la prima pagina, mentre il 64% clicca sui primi 3 elementi della pagina iniziale.


E' fondamentale indicizzare al meglio il contenuto e lavorare di fino con la SEO. Appena aggiungi il prodotto, Amazon procede con l'inserimento nella specifica categoria merceologica. In seguito, la pagina prodotto verrà scansionata per l'assegnazione di un punteggio in base a parametri come titolo e descrizione prodotto, immagini, recensioni.


Occhio a come funziona la SERP di Amazon

Ottimizzare contenuti e immagini della scheda prodotto è vitale per il posizionamento nella SERP di Amazon.


La SERP funziona così. Subito sotto la barra di ricerca, c'è lo spazio riservato a venditori che acquistano la sponsorizzazione o che comprano le parole chiave tramite asta per aggiudicarsi le prime 4-6 posizioni.

Segue lo spazio organico (gratuito) dove sono posizionati i prodotti in base a determinati parametri di esperienza cliente e di vendita. L'obiettivo, per gran parte dei venditori che non vogliono o non possono pagare la sponsorizzazione ad Amazon, è classificarsi in cima alla SERP.


Indicizzare il prodotto per la propria categoria di appartenenza e individuare le keyword (le parole chiave) è una mossa strategica per il posizionamento organico (o ranking di ricerca). Una volta identificata la categoria giusta, bisognerà ottimizzare il prodotto in base al BSR (Best Seller Rank), ovvero il prodotto più venduto della categoria.

Attenzione: le parole chiave devono essere pertinenti al prodotto.


Come migliorare il posizionamento prodotti su Amazon con la SEO e strategie mirate

Premesso che non esiste una regola valida per tutti in termini di successo né formule magiche, esistono tecniche avanzate per ottimizzare il ranking di ricerca su Amazon. Ogni venditore ha la sua storia e le sue esigenze. Dopo aver individuato categoria e parole chiave pertinenti, bisognerà lavorare in chiave SEO sulla descrizione/caratteristiche del prodotto e sull'elenco puntato adattandoli alle parole chiave.

E' importante agire anche sui termini di ricerca del tuo back-end (sezione nascosta agli utenti, visibile solo all'algoritmo di Amazon): qui potrai aggiungere altre parole chiave strategiche sfruttando tutto lo spazio disponibile.


Altri due elementi vincenti da potenziare sono il tasso di conversione (che misura quanti utenti acquistano dopo aver cliccato sul tuo prodotto) e la velocità di vendita. Per ottimizzare il tasso di conversione, bisogna lavorare su descrizione prodotto, immagini, video, contenuti A+ e rispondere in modo esauriente alle domande poste dai clienti o potenziali clienti.

Per incrementare la velocità di vendita, è necessario mettere in atto diverse strategie:

  • annunci a pagamento su Facebook o Google, quindi al di fuori di Amazon, attirando nuovo traffico all'interno;

  • campagne di prodotti sponsorizzati da Amazon (PPC);

  • attingere al tuo pubblico ed attirarlo su Amazon attraverso il tuo sito web o la tua mailing list;

  • promozioni Amazon (offerte lampo, coupon, ecc.).

Se hai altre domande contattaci senza impegno, altrimenti: